Lavia riporta in scena l’incertezza de “Il Padre” di Strindberg

https://www.articolo21.org/2018/01/lavia-riporta-in-scena-lincertezza-de-il-padre-di-strindberg/ Una storia in apparenza banale, eppure tragica. La storia di un tradimento coniugale, dove la posta in gioco sembra però essere molto più alta. Gabriele Lavia a 75 anni, per la terza volta fa rivivere sul palco Il Padre di August Strindberg. Una tragedia, una tragedia dell’essere che conduce alla follia. Un dramma che finisce per... Continue Reading →

Gabriele Lavia torna a Pirandello

http://opinione.it/cultura/2016/12/08/dalessandri_cultura-08-12/ di Elena D’Alessandri 08 dicembre 2016 Solitudine, incomunicabilità, anomia, paura sono ormai purtroppo ingredienti cardine del nostro quotidiano dove i legami sociali si sono indeboliti e l’individuo, scevro da certezze, sopravvive in questo contesto anomico, come una monade. È in questo che si ravvisa l’intramontabile attualità di quello che Luigi Pirandello aveva scritto ormai... Continue Reading →

Gabriele Lavia torna a Pirandello

http://opinione.it/cultura/2016/12/08/dalessandri_cultura-08-12/ di Elena D’Alessandri 08 dicembre 2016 Solitudine, incomunicabilità, anomia, paura sono ormai purtroppo ingredienti cardine del nostro quotidiano dove i legami sociali si sono indeboliti e l’individuo, scevro da certezze, sopravvive in questo contesto anomico, come una monade. È in questo che si ravvisa l’intramontabile attualità di quello che Luigi Pirandello aveva scritto ormai quasi... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑