Se Goldoni avesse ambientato “La Locandiera” negli anni ’50

http://ilgiornaleoff.ilgiornale.it/2017/12/27/se-goldoni-avesse-ambientato-la-locandiera-negli-anni-50/ Immaginate una palafitta sul fiume, ora nave ora locanda e curiosi personaggi insigniti di illustri titoli che si contendono la padrona della locanda, una giovane donna dalle grandi abilità manageriali, rimasta a capo dell’”impresa di famiglia” dopo la morte del padre. Sono gli anni Cinquanta e la locanda “Vecchio Po” – sul delta del fiume... Continue Reading →

Una Locandiera irrinunciabile è di scena al Vascello

di Elena D'Alessandri   Un manifesto femminista ante-litteram. Una commedia brillante, un omaggio alle donne, alla loro astuzia, alla loro femminilità, alla loro abilità manageriale. In fondo la Locandiera di Carlo Goldoni, scritta nel lontano 1753 è tutto questo. Mirandolina è una giovane scaltra, divenuta proprietaria della locanda dopo la morte del padre. Si burla... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑