#Libri: ‘Allontanarsi’, il quarto volume della saga dei Cazalet

“Le cose cambiano, che ci piaccia o meno”

‘Allontanarsi’, edito da Fazi nel 2017, penultimo volume dell’appassionante saga della Howard, si apre dopo la fine del secondo conflitto mondiale, quando la vita stava tornando finalmente alla normalità insieme ad una ventata di modernità. Eppure, quando finalmente tutti gli orrori sembrano alle spalle e nuove speranze e progetti alle porte, la famiglia Cazalet sembra non essere pronta.

Per Edward i compartimenti stagni in cui ha tenuto relegate le sue ‘due vite’ non funzionano più: è il momento di una scelta, e lui non desidera altro che sistemare Villy e iniziare una nuova vita con Diana, dalla quale ha avuto una figlia. Hugh sente ancora il vuoto lasciato dall’amata moglie Sybil, mentre Rupert – creduto ormai da tutti morto – tornato dopo quasi 5 anni, stenta a ritrovare l’affiatamento con Zoe ed è assalito dai sensi di colpa, continuando a pensare a Michèle, la donna francese che lo ha tenuto nascosto e con la quale ha instaurato una relazione, rimanendo oltremanica ben oltre la fine del conflitto. “Se almeno fossi tornato con un cuore puro, indiviso..”

La terza generazione di casa Cazalet è ormai adulta: Teddy, in America per un addestramento con la Raf, ha sposato Bernie, ma il loro matrimonio inizia a scricchiolare non appena tornati sul vecchio continente, così come si trascina ormai da anni quello tra Louise e il ritrattista Michael. Polly e Clary dividono un appartamento a Londra: la prima lavora per un arredatore, la seconda per un agente letterario e saranno proprio i loro impieghi fonte di gioie e dolori.

Ancor più che nel volume precedente, la Howard fotografa con efficacia il grande cambiamento nei costumi portato dalla fine del conflitto. Era trascorso meno di un decennio da “Gli anni della Leggerezza”, eppure quel modo di vivere appariva ora arcaico e lontano. Ancora una volta la brillante autrice costruisce ritratti completi e complessi, non lesinando mai sui particolari e sulle sfumature che hanno portato milioni di lettori ad amare quei personaggi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: