Tutto quel che volevate sapere sul vino: Eyes Wine Shot

https://ilgiornaleoff.ilgiornale.it/2017/03/28/tutto-quel-che-volevate-sapere-sul-vino-eyes-wine-shot/

 

Due attori in scena per un solo protagonista: il vino. Uno spettacolo a metà tra il teatro e il cabaret, comico, ironico, divertente, un’occasione unica per conciliare l’amore per il “nettare degli Dei” alla passione per il teatro.

“E perché meno ammiri la parola, guarda il calor del sole che si fa vino, giunto a l’omor che de la vite cola.” Il vino compare anche nel XXV Canto del Purgatorio di DanteAlighieri. Per i Greci era Dioniso, per i Romani Bacco, il vino è stato e rimane l’emblema di tutte le civiltà del Mediterraneo in termini di storia, cultura, poesia, dal sacro simbolo del sacrificio, al nettare di Bacco nelle novelle del Decamerone di Boccaccio.

Questo nettare torna quindi protagonista dello spettacolo di Giuseppe Gandini – che ne ha curato anche la regia – e Gianantonio Martinoni. Due attori poco più che quarantenni, entrambi ferraresi – che possono vantare premi e partecipazioni cinematografiche, teatrali e televisive –  portano in giro la pièce dal 2012. Da allora le repliche sono state oltre 60, in contesti tra loro molto differenti: teatri, enoteche, manifestazioni, festival. Lo spettacolo, privo di una macchina teatrale e di una struttura drammaturgica tradizionale, si presta infatti ad infiniti riadattamenti.

“Eyes Wine Shot”, questo il curioso e accattivante titolo che gioca sul rimando al film diStanley Kubrick del 1999, a sua volta ispirato al romanzo “Doppio sogno” di Arthur Schnitzler, torna in scena, da martedì 28 marzo a domenica 2 aprile al Teatro Sala Uno di piazza San Giovanni, a Roma.

Uno spettacolo divertente, atto unico, con molti cambi di registro. Momenti più aulici accompagnati da citazionieyes wine4 poetiche – dalla “Canzone al Vino” di William Butler Yeats alla “Ode al vino” di Pablo Neruda – si alternano a sketch in cui si punta il dito, con bonaria ironia, alle descrizioni delle etichette contenute nelle guide enologiche, a digressioni in cui l’informazione la fa da padrone (su storia, chimica e linguaggio del vino stesso).

Eyes Wine Shot, ovvero tutto ciò che volevate sapere sul vino: 50 minuti di puro divertimento.

La commedia vede protagonista l’azienda vinicola di Gian Marco Tognazzi, La Tognazza, che offrirà una degustazione delle sue etichette la sera della prima. Una serata in cui si ride, si impara e ci si emoziona…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: